Tesla getta le basi per la sua espansione globale e per la seconda volta in tre mesi annuncia un maxi aumento di capitale da 5 miliardi di dollari. La nuova operazione è stata decisa a pochi giorni dell’ingresso del titolo della società californiana nell’indice S&P500, quello che a Wall Street comprende le 500 aziende col maggior valore di mercato, le più ricche.

Elon Musk (foto), insomma, il 21 dicembre si appresta a far entrare la sua creatura, il maggior produttore mondiale di auto elettriche, nel gotha della finanza, con una capitalizzazione pari a 598 miliardi di dollari e un titolo che ha sfiorato nelle ultime ore i 649 dollari ad azione. Solo dall’inizio dell’anno quest’ultimo è esploso del 667%.