La Commissione Ue ha selezionato un consorzio di aziende e istituti di ricerca per progettare la futura rete di comunicazione quantistica, EuroQCI, che consentirà la comunicazione ultrasicura tra infrastrutture critiche e istituzioni governative Ue. Del consorzio, guidato da Airbus, fanno parte Leonardo (in foto l’ad Alessandro Profumo), Orange, PwC France e Maghreb, Telespazio, Cnr e Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica. EuroQCI integrerà le tecnologie e i sistemi quantistici nelle reti di comunicazione terrestre in fibra ottica e includerà un segmento spaziale che assicurerà una copertura completa in tutta l’Ue e in altri continenti.