Domenica 14 Luglio 2024

La compatta Dolphin alla prova del listino

La compatta Dolphin  alla prova del listino

La compatta Dolphin alla prova del listino

Auto elettriche e low cost sono per ora in forte antitesi, ma la ’guerra’ dei prezzi tiene banco anche nelle vetture a batteria. BYD Dolphin, la compatta cinese da 30mila euro arriverà in Italia a settembre. E’ una cinque porte, con una lunghezza di 4,29 metri, una larghezza di 1.770 mm, un passo di 2.700 mm ottimizzato per lo spazio e il comfort, punto forte della vettura e una altezza di 157 cm. Il gruppo propulsore eroga da 290 Nm di coppia e 201 cavalli. Ha una batteria Blade al litio ferro fosfato da 60 kWh, che permette un’autonomia di 427 km. Può accelerare da 0 a 100 kmh in 7 secondi. Quattro le modalità di guida: Normale, Eco, Sport e Neve. Da corrente continua si ricarica la batteria dal 30 all’80% in 29 minuti. Di serie c’è una pompa di calore integrata a alta efficienza. Con tale sistema di raffreddamento e riscaldamento diretto del comparto batterie, l’efficienza termica aumenta fino al 15% in inverno. La gamma partirà con una la versione Active da 30.790 euro con batteria da 45KWh per passare alla Boost sempre con la batteria da 45KWh a 31.490 euro. Per le varianti a 60KWh si passa alla Comfort da 35.490 euro e si finisce con la versione top di gamma Design a 37.490 euro.