Sabato 13 Luglio 2024

Emissioni sotto scacco. Arval sempre più green

Emissioni sotto scacco. Arval sempre più green

Emissioni sotto scacco. Arval sempre più green

Energia ‘verde’ e soprattutto una scommessa vinta. Nel suo quartier generale di Scandicci, Arval ha inaugurato un nuovo impianto fotovoltaico migliorando l’impatto ambientale della propria sede. L’azienda leader nel noleggio a lungo termine e nelle soluzioni di mobilità sostenibile ha montato 931,6 metri quadrati di pannelli fotovoltaici. Nei fine settimana l’energia eccedente viene immessa nella rete.

Il risparmio annuo è di 98 tonnellate di CO2. L’impianto fotovoltaico è stato realizzato grazie alla collaborazione con il partner tecnico Unoenergy Green Solutions, società specializzata in impianti per l’efficienza energetica del settore business e residenziale e parte del Gruppo Unoenergy, uno dei principali operatori privati sul territorio nazionale per la fornitura di gas naturale, energia elettrica e servizi di efficientamento energetico nel settore domestico, condominiale e business. "La sede Arval di Scandicci rappresenta per noi un vero fiore all’occhiello, simbolo del nostro impegno a favore della protezione dell’ambiente e della nostra ricerca di soluzioni più sostenibili – ha detto il Direttore generale di Arval Italia, Dario Casiraghi – come parte del Gruppo BNP Paribas, che ha tra i suoi pilastri quello di avere un impatto positivo sulla società, abbiamo la responsabilità di portare avanti azioni reali ed efficaci e quanto stiamo realizzando qui è una dimostrazione concreta del nostro impegno e della nostra attenzione verso il territorio che ci ospita ormai da tanti anni".

Il nuovo impianto da 171,36 kWp permetterà di produrre 185.000 kWh di energia all’anno da fonti 100% rinnovabili. La sede di Scandicci di Arval, 7.000 metri quadrati con quai 600 collaboratori è stata inaugurata nel 2012 con una forte vocazione ecologica. Oltre all’impianto fotovoltaico di nuova generazione che ha sostituito quello precedente, sono state installati 37 punti di ricarica elettrica destinati ai lavoratori. L’azienda sta lavorando anche a rinnovare il proprio parco veicoli con l’obiettivo di raggiungere 700.000 veicoli elettrificati nella propria flotta globale a noleggio entro il 2025, per una riduzione delle emissioni di CO2 pari al 35% rispetto al 2020.

"Unoenergy Green Solutions è un partner attivo nella transizione energetica, a fianco delle aziende che intendono intraprendere un percorso verso l’efficientamento energetico e, in particolare, l’autoproduzione di energia green – ha aggiunto l’Amministratore Delegato Unoenergy Green Solutions, Dario Blengino – grazie alla fiducia che Arval ha avuto verso la nostra società abbiamo potuto realizzare un impianto unico nel suo genere". "Siamo fieri di ospitare nel nostro territorio un tessuto di imprese che arricchisce l’intera comunità attraverso il lavoro – ha detto il sindaco di Scandicci Sandro Fallani – lo siamo ancora di più quando queste imprese si assumono responsabilità sociali e civili con benefici per tutti noi, verso il nostro presente ma soprattutto verso le generazioni future".