Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 apr 2022

Mercato del lavoro, in arrivo 160.000 posti. Ecco le figure professionali più ricercate

Tra i più richiesti data analyst e data scientist, ma anche elettricisti, geometri ed esperti di e-commerce

16 apr 2022
Computer
Grande la richieste di figure professionali legati al mondo digitale
Computer
Grande la richieste di figure professionali legati al mondo digitale

Oltre 160.000 posti di lavoro a disposizione entro la fine di maggio. A fare la parte del leone nelle richieste tra le professioni ad alta qualifica sono data analyst e data scientist, cyber security analyst, project manager digitali, ingegneri edili, architetti, social media manager ed export manage. Gettonatissimi anche i tecnici elettromeccanici, progettisti di impianti elettrici, geometri, figure esperte di vendita e di e-commerce, impiegati del back office commerciale, contabile e degli uffici gare.

Nel settore manifatturiero si evidenzia la richiesta di elettricisti, operatori di macchine, saldatori a filo, capocantieri e operai edili specializzati. Richiesti anche addetti al confezionamento e responsabili di magazzino. Sono queste alcune tra le 30 figure professionali più ricercate nel mondo del lavoro entro maggio 2022, distinte in 3 diverse categorie, ovvero le dieci professioni a elevata qualifica, le dieci a media qualifica e le dieci figure di natura più operativa.

È il quadro di una rilevazione effettuata da Assolavoro Datalab, l'Osservatorio dell'Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, su dati interni al settore e su fonti terze qualificate (Excelsior, Linkedin, Trovit, Indeed). Nel bimestre aprile-maggio 2022 i gruppi professionali di riferimento ai quali appartengono le 30 figure oggetto dell'indagine alimenteranno complessivamente circa 650mila richieste di profili, su un totale atteso di 770mila vacancies rilevate dal rapporto Excelsior di Unioncamere. Tra queste le opportunità tramite Agenzie per il Lavoro sono complessivamente 160mila. Si tratta per lo più di contratti di lavoro in somministrazione, ovvero con le tutele e la retribuzione tipica del lavoro dipendente e - per quelli a tempo determinato - con occasioni doppie di reimpiego allo scadere del rapporto di lavoro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?