Mauro Nori (ImagoE)
Mauro Nori (ImagoE)

Roma, 15 febbraio 2018 - Mauro Nori verso la nomina a Commissario Inps, Pasquale Tridico in pole per la vicepresidenza. Alcune fonti rilanciano un presunto accordo politico tra la Lega e M5S, ma ambienti del Carroccio frenano sul dossier: "Si decide lunedì, non c'è nessuna intesa". Ma le fonti insistono: dovrebbe arrivare nelle prossime ore il decreto interministeriale di nomina, mentre domani scade il mandato dell'attuale presidente, Tito Boeri. Una volta nominato il cda, reintrodotto dal decretone, il futuro commissario dovrebbe diventare nuovo presidente dell'Inps e sostituire quindi Boeri. 

Freddezza su Nori anche dal Movimento 5 Stelle. "Dopo il Fantacalcio... il FantaInps...notizia da pensionare... - scrive il sottosegretario agli Affari Regionali Stefano Buffagni  su Twitter - Noi siamo intenti a lavorare per far funzionare i provvedimenti e migliorare la qualità della vita dei cittadini". 

CHI E' NORI - Nori, 57 anni, attualmente è consigliere del ministro dell'Economia, Giovanni Tria. E' stato direttore generale dell'Inps ed è profondo conoscitore della macchina della previdenza. Il suo è un profilo molto 'tecnico' e che potrebbe rapidamente essere operativo. Se la scelta cadesse su di lui, raccoglierebbe apprezzamenti anche da una parte del Movimento 5 Stelle. Nori è sostenuto dalla Lega che non dimentica la sua uscita dall'Inps dopo la decisione di Boeri di scegliere un altro direttore generale.