Domenica 14 Luglio 2024

Quella piattaforma su architettura cloud

Quella piattaforma  su architettura cloud

Quella piattaforma su architettura cloud

LINDBERGH fin dalla nascita, nel 2006, si è specializzata nella consegna notturna per i tecnici manutentori dell’industria e della manifattura, ma nel corso degli anni ha ampliato la propria area di servizi e attualmente opera attraverso tre Business Unit trasversali. La prima rispecchia l’attività storica e il core business della società cremonese e riguarda il cosiddetto network management. Ovvero la vendita ai tecnici manutentori itineranti di servizi e prodotti, forniti tramite la consegna notturna direttamente a bordo dei veicoli in uso (servizio in-boot in-night entro le 7 del mattino). Fra la gamma di servizi offerti rientra anche il lavaggio divisa, la fornitura di consumabili, verifica taratura e funzionamento di utensili, la vendita e consegna certificata di Dpi. La seconda business unit della società riguarda invece l’economia circolare. L’unità si occupa quindi del servizio di gestione di tutte le procedure riguardanti il ciclo di vita dei rifiuti, anche speciali, tra cui il ritiro e la raccolta, e la cura di tutti gli adempimenti anche documentali richiesti ai sensi delle normative vigenti.

Infine, il terzo settore di attività, nato nel 2021, è quello del Warehouse management: la gestione e l’esecuzione di operazioni logistiche e di stoccaggio riguardanti carrelli elevatori nuovi e usati dei clienti. Al fine di offrire i propri servizi, il gruppo Lindbergh ha creato una propria piattaforma tecnologica, T-Linq, basata su architettura cloud, inclusiva di appositi software e app, sviluppata a seguito di efficaci investimenti in R&D. Uno dei punti di forza di Lindbergh del resto è di porsi come unico interlocutore per i servizi offerti, tale per cui i clienti hanno un unico player di riferimento in grado di fornire una pluralità di servizi e soluzioni chiavi in mano, facendo risparmiare tempi e costi. Su incarico dei brand, generalmente multinazionali attive nel settore manifatturiero (tra cui Jungheinrich, Linde, Toyota Material Handling, Rhiag, Ricoh), Lindbergh, attraverso la piattaforma T-Linq, coordina un vasto assortimento di servizi altamente personalizzati e ad alto valore aggiunto destinati ai tecnici manutentori diretti, indiretti, indipendenti, grazie a tecnologie all’avanguardia sviluppate dalla società per l’integrazione di processi sul territorio, apportando benefici sulla produttività e riducendo l’impatto ambientale. I clienti di Lindbergh quindi non devono più selezionare, gestire e coordinare diversi fornitori, ma possono richiedere fornitura di materiale o di prestazione di servizi tramite l’App mobile.

A.Pe.