Tradizione, innovazione e virtuosismo creativo. Tutto questo è il Codecasa Jet 2020, sviluppato dai cantieri navali Codecasa, che in virtù delle sue linee aeree e dell’evoluzione stilistica pare essere destinato a segnare una nuova tendenza sul mercato. Lo yacht, lungo 70 metri, trasferisce nella nautica stilemi presi in prestito dall’aviazione, rompendo gli schemi degli esemplari nati dal cantiere viareggino, tra i quali si colloca come un unicum.

Il Codecasa Jet 2020 ha linee pulite ed essenziali e gli spazi interni ed esterni sono immensi. La sezione prodiera dello yacht ha una forma compatta e stondata, che ricorda la cabina di pilotaggio di un aereo e la prua dei Cargo, mentre l’assai ampio Ponte Sole è dotato di tutti i comfort e dei servizi necessari per vivere il mare in assoluto relax, tra cui una piscina incassata lunga 6 metri e larga 2 metri, corredata di ampie zone prendisole ed un gymnasium coperto. Il ponte sole si estende fino alla poppa dello yacht, che riprende le linee in uno sviluppo verticale che richiama la coda di un aereo. Qui, il beach club a pelo d’acqua è servito da un ascensore che lo unisce a una hall e a uno skylounge alto 3 metri dalle ampie vetrate, che accoglie il salone e la sala da pranzo principale. La zona di prua del ponte coperta, invece, è interamente dedicata alla suite armatoriale, mentre gli ospiti alloggiano in quattro lussuose cabine del ponte inferiore che, a prua, accoglie l’equipaggio. Completano le dotazioni dello yacht la piattaforma di atterraggio per un elicottero di medie-grosse dimensioni a poppa e la doppia area tender sulle fiancate a centrobarca, con prese d’aria che richiamano i reattori dei Jet.

La produzione Codecasa non si è lasciata scoraggiare dall’epidemia e procede a pieno ritmo con le prossime consegne, che comprendono anche la costruzione on spec di uno yacht di 58 metri di lunghezza fuori tutto: il C127, un’unità grintosa ed elegante in grado di raggiungere la velocità massima a dislocamento leggero di circa 21 nodi. Lo yacht si inserirà di diritto tra quelli più veloci della sua categoria, grazie ad una carena dislocante veloce, tipica delle navi militari, ottimizzata con le migliori tecniche attualmente disponibili. Il nuovo megayacht con scafo in acciaio sarà equipaggiato con 2 motori principali Caterpillar 3.516E da 2.525 Kilowatt (ossia 3.386 cavalli) e avrà un’autonomia di oltre 6 mila miglia a 12 nodi. Inoltre, sarà dotato di una suite armatore, cinque cabine per gli ospiti, oltre alla zona per l’equipaggio composta dalla cabina del comandante e a sei cabine doppie. Lo yacht prevede anche una beach area a poppa, con portellone a scafo abbattibile che si trasforma in spiaggetta, un gym e una piscina sul ponte sole. La data di consegna di questo nuovo gioiello firmato Codecasa è prevista per la primavera del 2023.

Federico Rota