Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
18 lug 2022

Metà in ufficio, metà da casa La pandemia cambia il lavoro

18 lug 2022

SOLDI E CARRIERA? Macché. Sono la flessibilità oraria e la possibilità di lavorare da casa i principali fattori che fanno scegliere agli italiani l’azienda nella quale lavorare. Si tratta di un trend in atto da tempo che la pandemia ha solo accelerato, dimostrando che un modo diverso di vivere la propria esperienza professionale esiste. Lo evidenzia l’indagine Kellogg-Ipsos ‘I benefici del lavoro ibrido: flessibilità, fiducia e tecnologia per garantire e migliorare il work-life balance’, che ha coinvolto 800 lavoratori italiani di età compresa tra 25 e 64 anni e hanno utilizzato lo smart working negli ultimi 12 mesi. Fra loro, l’84% predilige lavorare in modalità flessibile e il 29% la possibilità di andare in ufficio quando si desidera, mentre il 47% desidera farlo tra i 2 e i 4 giorni a settimana. Il 70% degli intervistati nella fascia tra i 25 e i 34 anni crede che un’uguale suddivisione tra tempo lavorativo in ufficio e da remoto permetta un giusto work-life balance; la percentuale sale al 72% nella fascia di età 35-44 anni. Il lavoro in ufficio resta la modalità di lavoro preferita quando si parla di integrazione per i nuovi arrivati (68%), di vita sociale con i colleghi (67%) o di lavoro di squadra (59%). Percentuali che salgono ulteriormente nella fascia di età 55-64 anni. Lavorare da casa, invece, comporta degli svantaggi come la perdita della relazione sociale con i colleghi e la solitudine per il 28% degli intervistati. La metà ritiene che il lavoro 100% da remoto abbia un impatto negativo sulle possibilità di sviluppo personale (54%) e della propria carriera (50%). Le esigenze emerse dall’indagine si allineano perfettamente con ‘Locate For Your Day’ (LFYD), le nuove linee guida sul lavoro ibrido che Kellogg Italia mette a disposizione dei propri dipendenti per coniugare in modo ottimale le esigenze personali con ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?