Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 giu 2022

AXA Italia, il futuro del lavoro si costruisce coi dipendenti

6 giu 2022
featured image
Simone Innocenti, direttore HR, Organization & Change Management di AXA Italia
featured image
Simone Innocenti, direttore HR, Organization & Change Management di AXA Italia

DOPO ESSERE stato pioniere sullo smart working, lanciato già nel 2016 in un modello distintivo per il contesto assicurativo italiano e non solo, che ha consentito all’azienda di affrontare con successo la fase pandemica, AXA Italia annuncia l’avvio di un percorso di co-design sui nuovi modi di lavorare coinvolgendo tutti i 1.700 collaboratori del Gruppo. Dal modello attuale, che già consente di lavorare da remoto fino a tre giorni a settimana, il nuovo traguardo sarà in un modello ibrido, sempre incentrato sui principi di responsabilità, personalizzazione e flessibilità, la cui ricetta verrà scritta direttamente dalle persone, in un percorso che parte dall’ascolto delle diverse esigenze sia del singolo che dei team. L’iniziativa si inserisce in una strategia complessiva che vede protagoniste le persone e il loro benessere psicofisico, scandita attraverso iniziative concrete e distintive sul mercato. "In questi ultimi anni abbiamo vissuto due rivoluzioni nel nostro modo di lavorare – ha commentato Simone Innocenti, direttore HR, Organization & Change Management di AXA Italia – una prima rivoluzione scelta da noi 6 anni fa inventando un modello distintivo di Smart working e un’altra imposta con l’arrivo della pandemia. Entrambe ci hanno permesso di rendere concreta la nostra cultura della fiducia e della responsabilizzazione delle persone, superando il concetto di un unico spazio lavorativo, e di dimostrare di saper raggiungere grandi risultati anche lavorando in luoghi diversi. Ora lavoriamo tutti insieme alla terza rivoluzione, per creare un’esperienza unica per ciascuno di noi, costruita in funzione di obiettivi ma anche di come si è come persone. Un modello che nasce per accogliere la diversità e supportare l’inclusione di tutte le persone". L’iniziativa si inserisce in una strategia complessiva che vede protagoniste le persone, in chiave di empowerment e di creazione di un ambiente di lavoro inclusivo che metta sempre al centro il loro ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?