Venerdì 21 Giugno 2024
LUCA RAVAGLIA
Economia

Lavoratori stagionali, ci sono 440mila posti disponibili

Dai bagnini ai camerieri arrivando al personale per gli yacht di lusso, tante opportunità: dove trovarle?

Un bagnino a fine giornata

Un bagnino a fine giornata

Roma, 24 maggio 2024 – Arrivano l’estate e le vacanze. Degli altri, che come ogni anno nel nostro Paese si trasformano in opportunità di lavoro per chi è alla ricerca di un impiego nei comporti stagionali legati appunto prima di tutto ai flussi turistici. Un mondo ricco di opportunità confermato anche dalle stime di Assolavoro, che quantifica in circa 440mila le richieste di profili stagionali, oltre 40.000 delle quali sono riconducibili ad Agenzie per il Lavoro sparse sul territorio nazionale.

La lista comprende animatori e operatori per centri estivi, addetti alla reception delle strutture ricettive, cassieri stagionali, camerieri, barman, bagnini, addetti ai servizi di spiaggia e guardiani anche alla prima esperienza e poi ancora dj e tecnici del suono, dell’audio, o delle luci, addetti alle prenotazioni nonché operatori da impiegare all’interno di yacht piuttosto che nelle sale di spa o rifugi alpini.

Tutto personale che avrà come priorità nella lista delle sue mansioni quella di rendere indimenticabile i giorni di relax della clientela, al mare come in montagna. Sono queste alcune tra le figure professionali più ricercate nel mondo del lavoro nel trimestre giugno-agosto 2024, periodo nel quale in vista del picco per le vacanze estive si registra un boom di richieste legate ai servizi di accoglienza turistica, a spettacoli e animazione, accompagnamento e cura e ad attività produttive manifatturiere stagionali collegate soprattutto alla filiera agroalimentare. Nello specifico, i numeri sono emersi da una rilevazione effettuata dall’Osservatorio di Assolavoro Datalab nei grandi portali che fanno riferimento alle posizioni lavorative vacanti (LinkedIn, Trovit e Indeed) e tramite analisi dirette effettuate dallo stesso Osservatorio.

Le mansioni più richieste

In questo contesto che prende in esame i più svariati comparti, un focus lo merita il mondo della somministrazione che, nel periodo in esame, offrirà complessivamente in tutti i settori e nelle attività anche non stagionali circa 230mila opportunità di lavoro.

I requisiti

Le caratteristiche più ricercate dalle aziende partono da una buona conoscenza di almeno una lingua straniera, alla quale il candidato deve saper aggiungere ottime capacità comunicative, flessibilità negli orari e disponibilità a lavorare nei weekend. Si tratta per lo più di contratti di lavoro in somministrazione, ovvero con le tutele e la retribuzione tipica del lavoro dipendente e – per quelli a tempo determinato – con occasioni doppie di reimpiego allo scadere del rapporto di lavoro.

Approfondisci:

Nuovo 730 semplificato, la guida e tutte le scadenze per i contribuenti

Nuovo 730 semplificato, la guida e tutte le scadenze per i contribuenti

Come orientarsi

Sul sito di Assolavoro è presente l’elenco delle principali Agenzie accreditate presso l’apposito Albo del Ministero del Lavoro. È inoltre possibile attraverso il servizio ‘Trova la Filiale’ per scoprire la filiale dell’Agenzia per il Lavoro più vicina a casa propria.