Banca Ifis mira nel piano triennale al 2022 a una piena conformità ai requisiti Esg (Environmental, Social, Governance) «sia tramite l’utilizzo in tutte le sedi del Gruppo di energie provenienti al 100% da fonti rinnovabili certificate e l’implementazione di comportamenti e di una cultura aziendale ‘plastic free’, sia con l’introduzione nella propria azione di mercato e nell’offerta alla clientela di specifici prodotti e programmi di finanziamento ‘green’ orientati al sostegno di attività e investimenti per l’ecosostenibilità dell’attività d’impresa». E’ quanto emerge dalla presentazione delle linee del piano triennale fatta a Milano dall’ad Luciano Colombini.