I dati PMI (Purchasing Managers Index) della scorsa settimana hanno portato l’ottimismo delle imprese a nuovi massimi e hanno confermato l’accelerazione della ripresa economica europea. In aprile, l’indice composito della zona euro è salito da 53,8 a 56,9, dato massimo da 39 mesi a questa parte. Il miglioramento è dovuto ai servizi, dove l’indice principale è salito da 50,5 a 55,1, ben al di sopra del consenso di 52,5. Guardando ai singoli Paesi, il settore dei servizi francese ha guidato gran parte della ripresa. Il PMI dei servizi francese è salito a 56,6 in maggio da 50,3 di aprile.