La Commissione europea ha chiesto all’Italia informazioni sulla newco Ita di Alitalia. Non ci sono conferme ufficiali perché Bruxelles non conferma né smentisce indiscrezioni relative a casi in corso di esame. La portavoce responsabile della Concorrenza si è limitata a indicare che "sono in corso contatti" con le autorità italiane.

L’Ue vuole chiarire molti aspetti, dalla cessione degli asset di Alitalia senza gara, alla strategia di medio periodo della nuova compagnia, alle stime del business futuro, alle condizioni del leasing dei velivoli, al personale. Contro l’intervento Ue si scaglia la Lega: "Bruxelles non interferisca, sono a rischio posti di lavoro".