Tate, la start-up attiva dal 2019 nella vendita di luce e gas esclusivamente online, taglia il traguardo dei 50mila download. Una crescita mese su mese del 20% e una media attuale di 500 persone alla settimana che entrano nella community. L’app – disponibile su Apple Store e Android – permette di gestire le utenze dallo smartphone. La start-up fornisce solo energia 100% verde. Per ogni unità di energia consumata da un membro Tate, un’unità di energia viene immessa nella rete da una fonte rinnovabile: fotovoltaico, idroelettrico ed eolico. Coi suoi 3mila clienti attivi sono già state ’risparmiate’ 2.564 tonnellate di CO2