Sabato 20 Luglio 2024
ANDREA ROPA
Economia

Italia, la più sognata dai turisti: prima meta d’Europa per reputazione

Una ricerca di Demoskopika colloca il Paese in testa alla classifica. Bisogna migliorare l’uso dei social per diventare destinazione più visitata: siamo al solo quinto posto nel ‘Rating Social Reputation’

Roma, 4 febbraio 2024 – L’Italia è la meta europea più sognata dai turisti. Ma deve migliorare l’utilizzo istituzionale dei social per diventare anche la più visitata. Una ricerca di Demoskopika ha infatti collocato il Belpaese in testa alla classifica continentale della reputazione turistica con 109,1 punti grazie al primato in 3 indicatori su 5 (ricerca della destinazione, popolarità, tripadvisor confidence destination) e alla medaglia d’argento nella valutazione del sistema ricettivo.

La ministra al Turismo, Daniela Santanchè
La ministra al Turismo, Daniela Santanchè

Meno soddisfacente la situazione sul versante dei social: i canali istituzionali monitorati (Enit, Italia.it) non sono adeguatamente sfruttati, a differenza di quanto fatto dai principali competitor (Spagna, Portogallo, Grecia e Germania), facendo scivolare l’Italia al quinto posto nella classifica parziale del Rating Social Reputation.

"Essere la nazione più desiderata e popolare è un dato che ci fa guardare al presente con soddisfazione e al futuro con ottimismo – commenta la ministra del Turismo, Daniela Santanchè – ma non basta: dobbiamo aspirare a far diventare l’Italia capace di presentare l’offerta turistica migliore, in termini di ricchezza, profondità e qualità, così da essere non soltanto la meta più sexy, bensì anche quella più scelta".

La classifica

Al secondo posto della classifica generale della reputazione turistica c’è la Spagna con 105,3 punti. A pesare il primo posto quale destinazione "più social d’Europa" e il secondo posto per livello di fiducia dei turisti, quantificato in 31,7 milioni di recensioni rilevate su Tripadvisor nel 2023. Terzo posto per la Germania (101,6 punti), ottenuto grazie a una performance significativa in tutti gli indicatori analizzati nella ricerca.

Le Regioni che vanno meglio

Tornando all’Italia, anche quest’anno il Trentino Alto Adige mantiene salda la prima posizione nella classifica generale del ‘Regional Tourism Reputation Index’. A spingere, in particolare, il primo posto quale destinazione "più social d’Italia". Con un balzo di 5 posizioni rispetto all’anno precedente, è la Sicilia a conquistare il secondo posto.

Un settore in salute, che ha iniziato bene anche il 2024: secondo l’Osservatorio Turismo Confcommercio, in collaborazione con Swg, saranno 13 milioni gli italiani che, tra gennaio e marzo, effettueranno una o più vacanze, per un totale di 20,6 milioni di partenze, con una prevalenza per i viaggi brevi (quasi due terzi del totale) e le città d’arte (38%).