Ita, la compagnia aerea che prenderà il posto di Alitalia, si prepara ad avviare la commercializzazione dei propri biglietti. Lunedì è in calendario l’esame di volo, in gergo tecnico demo flight, per poter ottenere dall’Enac il certificato di operatore aereo (Coa), necessario per poter iniziare operazioni di trasporto aereo commerciale. Solo una volta in possesso di queste certificazioni, la compagnia provvederà a mettere in vendita i biglietti, probabilmente già in settimana.

Per i voli di prova, Ita ha intanto preso in prestito da Alitalia “Il Tintoretto”, un Airbus A330 di oltre nove anni, e un Airbus A320 impiegato per i voli brevi e medi.