Spesa al supermercato (Germogli)
Spesa al supermercato (Germogli)

Roma, 19 aprile 2019 - Cala per il terzo mese consecutivo il clima di fiducia dei consumatori: ad aprile l'indice passa da 111,2 a 110,5, secondo quanto rileva l'Istat. È il livello più basso da luglio 2017 e, secondo quanto spiega l'istituto di statistica, riflette il deterioramento di tutte le sue componenti: il clima economico, personale e corrente registrano le flessioni più marcate mentre una diminuzione piu' contenuta si registra per il clima futuro.

E scende anche la fiducia delle imprese, che passa da 99,1 a 98,7. In particolare, per la manifattura si tocca il minimo da febbraio 2015. Fa eccezione il settore delle costruzioni, con un aumento che riporta al massimo da aprile 2007, in cui la dinamica positiva dell'indice riflette il miglioramento dei giudizi sul livello degli ordini. 

Nel complesso, scrive l'Istat, i risultati "confermano la debolezza dell'attuale fase ciclica", mentre si delinea uno scenario "complessivamente incerto" sia nel commercio sia nel settore manifatturiero, nel quale si registra un calo contenuto dell'indice.