21 mar 2022

Webinar, dispense, incontri live: il programma della sesta settimana

LA SESTA settimana di YouFinance Investi Bene comincia oggi, lunedì 21 marzo, con due webinar da non perdere. Il primo, dalle 11 alle 12 dal titolo "Analisi dei mercati e Trading Live" avrà come relatore il trader professionista e formatore Nicola Para. Il secondo, dalle 17.30 alle 18.30 con argomento lo "Stato dell’arte della consulenza finanziaria indipendente" vedrà invece protagonista, in collaborazione con Napof, Luca Mainò, cofondatore di Consultique SCF. Martedì 22 marzo è in programma invece il webinar "Sui mercati la musica è cambiata" con relatore Pietro Origlia. Una diretta streaming quantomai di attualità in questa fase particolare delle Borse con gli effetti del conflitto in Ucraina e del cambiamento di strategia delle banche centrali con i rialzi dei tassi. Mercoledì 23 marzo Alessandro Aldrovandi, già autore della omonima dispensa pubblicata il 21 febbraio e ancora scaricabile gratuitamente dal sito (www.youfinance.it) approfondirà dalle 18 alle 19 il tema "Volume Profile, una strategia per anticipare i trend di mercato".

Giovedì 24 marzo, per il progetto Bootcamp, il programma prevede dalle 16 alle 16.45 il webinar "Come si vince un Campionato (e nel trading) e come si può formalizzarne la metodologia". Un appuntamento in collaborazione con Directa Sim e Vontobel e che avrà come relatori Eugenio Sartorelli, Ascanio Strinati ed Enrico Malverti. Sempre giovedì è in programma, dalle 17.30 alle 18.30, il webinar in collaborazione con Intesa Sanpaolo dal titolo "Dietro le quinte degli Investment Certificate: costruzione e funzionamento dei Cash Collect Certificate". Relatori saranno Alessandro Galli e Alessandro Manini. Infine la sesta settimana di YouFinance si concluderà venerdì 25 marzo con un altro interessante webinar da non perdere. Dalle 17.30 alle 18.30 Enrico Malverti, trader e analista quantitativo, pioniere del trading robotizzato, approfondirà il tema "Dalla teoria alla pratica: un metodo di trading alla portata di tutti".

A. Pe.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?