IL RISPARMIO previdenziale che diventa una risorsa per l’economia reale. Come già avviene nei Paesi anglosassoni, anche in Italia i fondi pensione stanno iniziando a diversificare gli investimenti guardando anche agli strumenti cosiddetti alternativi. Per il proprio comparto “Garantito“, Fondoposte – il Fondo nazionale...

IL RISPARMIO previdenziale che diventa una risorsa per l’economia reale. Come già avviene nei Paesi anglosassoni, anche in Italia i fondi pensione stanno iniziando a diversificare gli investimenti guardando anche agli strumenti cosiddetti alternativi. Per il proprio comparto “Garantito“, Fondoposte – il Fondo nazionale di pensione complementare per il personale di Poste Italiane – ha introdotto infatti una soluzione innovativa che amplia la gestione degli investimenti del comparto ad una quota maggiore appunto di investimenti alternativi, come l’immobiliare, avvalendosi della competenza di Generali Insurance Asset Management, società di gestione del risparmio (GIAM), gestore delegato del comparto.

La soluzione elaborata ha permesso a Fondoposte di ampliare l’universo investibile del comparto “Garantito“ accedendo a una gamma di opportunità di investimento in asset class alternative ed illiquide che, nell’attuale contesto di mercato, rispondono meglio all’esigenza di diversificazione. A tal fine e nel contesto di una ripresa economica che richiederà una federazione virtuosa tra investimenti pubblici e privati, la maggiore allocazione verso investimenti alternativi permette di convogliare capitali verso l’economia reale italiana favorendone lo sviluppo in chiave sostenibile.

"Siamo orgogliosi di aver messo la nostra gamma di expertise in investimenti alternativi a disposizione di un importante cliente istituzionale come Fondoposte per definire una soluzione che rappresenta un unicum per la previdenza integrativa", commenta Carlo Trabattoni (nella foto), Ceo di Generali Asset & Wealth Management.

A. Pe.