Banca Ifis, Intesa Sanpaolo e Unicredit hanno aderito alla Net-Zero Banking Alliance (Nzba), l’iniziativa promossa dalle Nazioni Unite che ha l’obiettivo di accelerare la transizione sostenibile del settore bancario internazionale. Questo network, al quale finora hanno aderito oltre 76 istituti internazionali da 35 Paesi con 54 trilioni di dollari di attivi, prevede che le banche partecipanti si impegnino ad allineare i propri portafogli di prestiti e investimenti al raggiungimento dell’obiettivo di zero emissioni nette entro il 2050, in linea con i target fissati dall’Accordo di Parigi sul clima. Intesa Sanpaolo, Unicredit e Banca Ifis hanno preso impegni precisi per raggiungere il target prefissato.