Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 mar 2022

Uno scooter elettrico pieghevole in bambù

21 mar 2022
featured image
Uno scooter elettrico pieghevole in bambù
featured image
Uno scooter elettrico pieghevole in bambù

UNO SCOOTER elettrico pieghevole in bambù. Questo innovativo veicolo (nella foto in basso) disegnato e brevettato per la mobilità dell’ultimo miglio, interamente made in Italy, è stato sviluppato da Reinova, azienda di Soliera (Modena), polo d’eccellenza dedicato allo sviluppo e la validazione di componenti per il powertrain elettrico e ibrido. Uno scooter "forgiato dalla natura", sostenibile poiché realizzato con materiali naturali e rispettoso dell’ambiente poiché ad alimentazione elettrica. Inoltre il mezzo risulta essere estremamente funzionale grazie alla sua maneggevolezza che consente di piegarlo e trasportarlo con facilità, come un trolley, in qualsiasi contesto sia urbano che extraurbano, così come su mezzi di trasporto come treni e aerei, con vantaggi importanti dal punto di vista della mobilità. Lo sviluppo modulare dello scooter consentirà velocità e accelerazioni diverse, in funzione delle destinazioni d’uso e delle richieste di autonomia. Questo scooter rappresenta solo la prima tappa di un percorso che prevede altri progetti in uscita nei prossimi mesi. Infatti in fase di sviluppo c’è il progetto di un veicolo di trasporto a guida autonoma completamente innovativo, un "office on the road", un mezzo di altissimo profilo per le grandi città che accompagnerà le persone in ufficio.

Il progetto Reinova – che nasce da un’idea di REI Lab, Unindustria RE e Fondazione REI, con il supporto di importanti partner finanziari come Intesa Sanpaolo – ha inoltre lanciato una partnership per sviluppare prodotti e servizi nel settore della cybersecurity dei veicoli in accordo con Block Harbor fornitore dei principali OEM e di servizi di supporto alla cybersecurity dei veicoli. L’azienda americana che ha sede a Detroit, polo mondiale dell’automotive, lancerà le attività di laboratorio nel secondo quadrimestre dalla sede di Reinova fornendo le competenze e il supporto per affrontare la cybersecurity nei sistemi automobilistici e dei veicoli. Infatti con la sempre maggiore diffusione delle smart car, anche la cyber security delle auto si è evoluta di pari passo con gli standard di settore, adeguandosi così ai possibili rischi legati alla sicurezza informatica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?