21 feb 2022

Unita, in prima fila per interpreti & C.

featured image
featured image
Pierfrancesco Favino

L’associazione Unita, a tutela dei professionisti dello spettacolo, è nata in pieno lockdown, quando tutte le attività erano come congelate: tra i fondatori, decine di protagonisti del cinema e del teatro, da Pierfrancesco Favino (nella foto sotto) a Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni, Edoardo Leo, Elena Sofia Ricci, Luca Zingaretti e Fabrizio Bentivoglio. I soci attualmente sono 1300: "Chi ha maggiore visibilità, la mette al servizio di chi non ce l’ha – spiega la presidente Vittoria Puccini –. Molti pensano che la professione dell’attore sia sempre luminosa e sfavillante, ma in realtà vari colleghi affrontano notevoli difficoltà, e con il fermo delle attività legato alla pandemia alcuni sono stati anche costretti a cambiare lavoro". Quello degli attori è un mondo che può apparire legato a individualismi e a singole personalità: "Siamo tutte persone che lavorano con passione: amiamo quello che facciamo – aggiunge Vittoria Puccini –. Certo, facevamo fatica a vederci con una rappresentanza. Unita vuole appunto essere come una famiglia, una comunità, la casa degli attori: un modo per avere una voce e per essere anche di aiuto alle istituzioni con la nostra esperienza e il nostro know how". Un’altra delle questioni affrontate da Unita riguarda i ‘diritti connessi’, ovvero i compensi che derivano dallo sfruttamento delle opere di cui gli artisti sono interpreti. "Come è indicato dalla direttiva europea, abbiamo indicato che la remunerazione dei diritti connessi debba essere adeguata al reale sfruttamento delle opere", sottolinea la presidente di Unita. Se un film, per esempio, viene diffuso sulle piattaforme sia nel nostro Paese che all’estero, è necessario che gli attori possano riceverne i diritti, ma questo non è sempre accaduto: dunque è stato richiesto l’obbligo per le piattaforme dell’audiovisivo di fornire con trasparenza tutti i dati relativi alla diffusione delle opere, comunicando anche i ricavi generati. Il lungo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?