Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 mag 2022

Un Paese fondato sui bonus: più debito, crescita incerta

30 mag 2022
featured image
Un Paese fondato sui bonus: più debito, crescita incerta
featured image
Un Paese fondato sui bonus: più debito, crescita incerta

SIAMO UNA REPUBBLICA fondata sui bonus. E nonostante l’esperienza abbia dimostrato quanto la politica dei sussidi sia stata fallimentare nel rilanciare l’economia e far ripartire i consumi, anche questo governo è entrato di diritto a farne parte. La scorsa settimana è stato ufficializzato il bonus per la connettività, con la possibilità di chiedere fino a 2.500 euro per abbonamenti a internet da parte di partite iva e piccole imprese, come se questa fosse una strategia efficace per connettere l’Italia. Purtroppo è solo l’ultimo creativo sussidio. Recentemente l’esecutivo ha deciso l’erogazione straordinaria di 200 euro a tutti i redditi sotto i 35 mila euro (compreso chi prende il reddito di cittadinanza). Il decreto aiuti, passato da 6 a 14 miliardi nello spazio di un mattino, è poi un florilegio di compromessi. Inoltre sono stati introdotti un bonus per il caro carburanti, uno per i trasporti pubblici, sostegni per le imprese danneggiate dalla guerra. E vengono mantenuti i 40 già esistenti, dal tanto discusso Superbonus per le villette a tutti gli altri, anche molto fantasiosi: bonus “matrimoni in Puglia”, bonus monopattini, bonus nonni, bonus studenti e bonus professori e via così tra bonus musica, caldaie, vacanze e tanto altro. Secondo la Cgia di Mestre il conto complessivo arriva a 113 miliardi di euro nell’arco di un triennio. Il 10% della spesa pubblica, che comunque negli oltre 1.000 miliardi totali già conteggia pensioni, cassa integrazione e tante altre forme di welfare. Per avere un metro di paragone si tratta di una cifra vicina al totale dei prestiti che dovremmo ricevere con il Pnrr fino al 2027 (122 miliardi di euro) e molto di più dei finanziamenti a fondo perduto (69 miliardi). C’è dissonanza tra il fervente dibattito sull’uso dei fondi del Next Generation Eu e la silenziosa elargizione di risorse che continua ad aumentare. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?