21 feb 2022

Il settore fieristico si prepara al rilancio

featured image
Maurizio Danese

Un settore vitale per le imprese del made in Italy, dall’innovazione alla crescita internazionale, che archiviati i due anni terribili della pandemia, si prepara al rilancio. E se il settore fieristico non riuscirà nel 2022 a recuperare i livelli d’attività pre-Covid, sebbene per Massimo Goldoni (nella foto sopra a sinistra), presidente del Cfi-Comitato fiere industria, sarebbe "molto riuscirci", guarda con fiducia a un anno che segnerà la definitiva ripresa. Anche perché, aggiunge Goldoni, se nei primi mesi alcune manifestazioni, con il perdurare della pandemia a causa della variante Omicron, sono state riposizionate nel secondo trimestre, il 2022 non dovrebbe più registrare cancellazioni come quelle che hanno riguardato il 2021 e soprattutto il 2020. Grazie anche al superamento di quello che in questo inizio d’anno poteva essere un vincolo per gli operatori stranieri. E che, in virtù anche dalla forte presa di posizione del Cfi e dell’Aefi, l’Associazione esposizioni e fiere italiane presieduta da Maurizio Danese (nella foto sopra a destra), è stato superato con il dl con il quale il Consiglio dei ministri nei giorni scorsi ha riconosciuto lo status vaccinale del Paese di origine integrato da tampone in caso di non conformità con quello europeo secondo gli standard Ema. Un provvedimento che ha evitato quello che poteva essere un ostacolo alla partecipazione alle fiere di buyer ed espositori da Paesi come Cina, Russia, Turchia, India e Sud America. Il 2022, quindi, secondo le stime di Aefi dovrebbe vedere nel nostro Paese, 234 fiere internazionali e 241 nazionali per tutti i principali settori dell’industria, del commercio e dei servizi, dalla moda alle costruzioni, dal tempo libero al food and beverage e la cosmetica, dall’agricoltura al sistema casa, dal turismo ai trasporti per non dimenticare le infrastrutture, la stampa e il packaging. Eventi che riguarderanno tutta la Penisola, a partire dalle città ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?