7 mar 2022

Guerra in Ucraina: allarme per inflazione e alimentari

featured image
Guerra in Ucraina: allarme per inflazione e alimentari

LA GUERRA ha già sconvolto il mondo. Ora rischia di affamarlo. I prezzi di grano e mais sono infatti schizzati alle stelle, con rincari che non si vedevano da anni. E questo, oltre ad essere benzina sul già fiammante fuoco dell’inflazione, può avere un pesante impatto sulla sicurezza alimentare in molti paesi – visto che da queste materie prime si ricava pane, pasta e mangime per bestiame – causando instabilità politica nelle aree più povere e provocando un pericoloso effetto domino a livello internazionale. Russia e Ucraina valgono da sole quasi un terzo del commercio mondiale di questo settore e, con 42 milioni di ettari di terreni agricoli che coprono il 70% del paese, proprio l’Ucraina viene da sempre definita il granaio d’Europa. Ma, a ben vedere, rifornisce copiosamente anche Medio Oriente e paesi africani. Kiev nel 2021 ha esportato 28 miliardi di prodotti agricoli (quasi il 25% in più del 2020), con quote rilevanti sul totale del pianeta: il 12% dell’export globale di grano, 16% di mais, 18% di orzo, 19% di colza. Insomma, non è cruciale solo come terra di passaggio del gas e come zona di confine tra sfere di influenza, ma anche come fornitore di cibo al mondo. Purtroppo, prima ancora di verificare se, e in quali condizioni, potrà essere effettuato il prossimo raccolto, i prezzi sono già schizzati alle stelle e le conseguenze si fanno sentire. Nella sola giornata dell’attacco (24 febbraio), le quotazioni del grano sono balzate del 5,7%. In alcuni casi si registrano aumenti del 30%. I futures scambiati a Chicago sono passati dai 761 dollari a bushel (unità di misura anglosassone pari a circa 34 litri) di gennaio ai 1.134 dollari attuali, cioè +49% in circa un mese. I futures rappresentano una indicazione, e non una certezza, di cosa potrebbe accadere nei ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?