Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 giu 2022

"Dopo la guerra in Ucraina il business dovrà tenere conto della sicurezza geopolitica"

6 giu 2022
PIATTAFORMA DI DIALOGO CON I BIG PwC Italia ha organizzato il ciclo «Italia 2022: Persone, Lavoro, Impresa». Mercoledì 8 giugno alle ore 11.30, appuntamento con «Tecnologia e nuovo umanesimo» al quale parteciperà con il ministro per la Transizione Ecologica Roberto Cingolani
Il selfie dei grandi del mondo a Davos
PIATTAFORMA DI DIALOGO CON I BIG PwC Italia ha organizzato il ciclo «Italia 2022: Persone, Lavoro, Impresa». Mercoledì 8 giugno alle ore 11.30, appuntamento con «Tecnologia e nuovo umanesimo» al quale parteciperà con il ministro per la Transizione Ecologica Roberto Cingolani
Il selfie dei grandi del mondo a Davos

È STATO il tema con il quale, a pochi giorni dall’inizio della guerra in Ucraina, è partito il ciclo "Italia 2022: Persone, Lavoro, Impresa". La piattaforma di dialogo con i massimi esponenti del mondo delle istituzioni, della finanza e dell’impresa promossa da PwC Italia e che prevede proprio questa settimana, mercoledì 8 giugno alle ore 11.30, il quarto appuntamento sugli otto programmati dal ciclo dal titolo "Tecnologia e nuovo umanesimo". Appuntamento che vedrà, tra gli altri, la partecipazione del ministro per la Transizione Ecologica Roberto Cingolani. Un incontro che si sperava potesse svolgersi con il cessate il fuoco sul fronte ucraino. Il conflitto però continua così come i suoi impatti, dalla corsa dei prezzi delle materie prime, a partire da quelle energetiche, agli effetti delle sanzioni verso la Russia con le relative controsanzioni di Mosca, sul tessuto economico ed imprenditoriale italiano. "Il tema del Rischio Paese e dei blocchi geopolitici – spiega Andrea Toselli, presidente e ad di PwC Italia – mette in discussione il modello della globalizzazione che abbiamo sperimentato negli ultimi decenni. In verità già il Covid ci aveva messo in guardia in riferimento ad alcune tipologie di produzioni strategiche. Adesso il tema è di più larga scala e intacca nel profondo le nostre convinzioni". Quindi le imprese si troveranno di fronte, più di prima, "all’esigenza di selezionare partner anche in base alla loro solidità nel tempo, in grado quindi di garantire continuità nella relazione di business. Dobbiamo immaginare un futuro prossimo delle aree di influenza e dei mercati di prossimità, con qualche compromesso sulla profittabilità e i margini. Il business, quindi, dovrà tener conto di un fattore fino ad oggi poco considerato nel nostro continente che è la sicurezza geopolitica". Gli effetti del conflitto in Ucraina si sono già fatti purtroppo sentire con una revisione al ribasso, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?