25 apr 2022

"Arte e cultura fuori dal virus? La ripartenza non è per tutti"

featured image
"Arte e cultura fuori dal virus? La ripartenza non è per tutti"

HA CELEBRATO lo scorso anno i 50 anni di attività, Il DAMS, la facoltà universitaria che ha contribuito a fare di Bologna una città laboratorio dove la creatività diffusa si intreccia con il mercato e il rigore accademico. Per questo è uno sguardo privilegiato sulla ripresa delle attività culturali quello del direttore del dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna, il professor Giacomo Manzoli (nella foto). Professor Manzoli, è possibile definire, attività culturali, un prima e dopo pandemia? "È ancora troppo presto per dirlo, mancano dati certi e le indicazioni non sono univoche. Variano in ogni settore. Prendiamo il cinema, i numeri evidenziano una forte flessione nelle sale, bisognerà riconquistare il pubblico, che ha perso l’abitudine a uscire per vedere un film, complice l’enorme diffusione delle piattaforme come Netflix. Dobbiamo aspettare il ritorno alla completa normalità, alla possibilità di poter fruire di una pellicola senza la mascherina. Bisogna recuperare la dimensione sociale, la visione come occasione per stare insieme". Dimensione che in altri settori è stata riconquistata. "Basti vedere quello che è successo con l’Eurovision. Biglietti immediatamente venduti, e anche a una cifra consistente. Lo spettacolo dal vivo ha reagito, i concerti e anche i teatri sono pieni. Qui la ripartenza è un dato di fatto. E lo evidenzia anche un altro dato interessante. Netflix ha smesso di crescere vertiginosamente. Segno che le persone hanno voglia di uscire per fruire delle attività culturali". Piattaforme che hanno comunque contribuito alla vitalità del settore cinema. "Certo, un altro aspetto della ripartenza è la grande quantità di produzioni sia di serie che di film e documentari realizzati in Italia. E in questo Netflix e Prime Video hanno avuto un ruolo molto importante, come anche la Rai. Grazie anche alla disponibilità di fondi, sia europei che nazionali che sono stati messi a disposizione proprio per contrastare gli effetti della ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?