Kastriot Cara, fondatore di KcImmobilGest
Kastriot Cara, fondatore di KcImmobilGest

Uno degli ultimi prestigiosi mandati riguarda la storica Villa Tavernago, dimora Settecentesca già dei conti Cigala Fulgosi, tra la Luretta e la Val Tidone. In quel territorio piacentino dove, quindici anni fa Kastriot Cara ha fondato – e ancora guida – la KcImmobilGest. Una realtà giovane, come gran parte dei suoi collaboratori, che negli anni si è ritagliata uno spazio significativo nel settore non solo delle compravendite immobiliari (partendo da quelle prestigiose o legate alla storia di borghi e valli del Piacentino, delle località turistiche ligure e anche grandi città come Milano e Roma senza dimenticare Lugano e la Svizzera) ma anche della consulenza tecnica e finanziaria (mutui, progettazioni, costruzioni, ristrutturazioni), delle valutazioni e delle perizie e della gestione (dalle locazioni agli asset ereditari) dei patrimoni immobiliari. Kastriot Cara con la sua KcImmobilGest, quartier generale e sede legale a Piacenza e uffici a Milano e a Lugano, ha portato la grande esperienza nel mercato immobiliare costruita in anni di professione nel settore. Ma soprattutto, racconta, la passione per questa professione e per gli immobili.

In KcImmobilGest forniscono quella che il suo fondatore e presidente definisce un servizio a 360 gradi. «Con la cultura della fiducia e della professionalità accompagniamo i clienti nella realizzazione dei loro progetti immobiliari. Coordiniamo tutte le operazioni che implicano la gestione del patrimonio immobiliare valorizzandolo e ottimizzandolo». Così quella di KcImmobilGest, aggiunge Kastriot Cara, «è una squadra all’ascolto dei clienti pronta a trovare soluzioni su misura adatte alle loro esigenze». Soluzione che riguardano anche le gestioni patrimoniali, le successioni, la messa a reddito con le locazioni piuttosto che la consulenza per investire sia in Italia sia all’estero, compresi i mercati dei Paesi emergenti. Sia a chi vende e sia a chi compra, vengono assicurate valutazione di mercato corrette, trasparenza nelle trattative, un ampio portafogli clienti che rende più veloci i tempi delle compravendite, controlli preliminari su tutti gli immobili, servizi finanziari personalizzati e assistenza fino al momento del rogito. Rogito che spesso riguarda, anche se in KcImmobilGest si occupa di tutte le tipologie immobiliari e di tutte le fasce di clienti, di immobili d’epoca e prestigiosi e comunque particolari (dalle ville ai casali, dai rustici alle case che hanno qualche centinaio d’anni nei borghi secolari) per storia e locazione. I clienti che si rivolgono all’agenzia piacentina provengono da Milano e la Lombardia ma anche da tutta Italia e dall’estero, con una prevalenza di svizzeri, tedeschi e inglesi.

Il 2020, spiega Kastriot Cara, è iniziato con segnali di ripresa del mercato che si spera possano allargarsi ad altre realtà, compresa Piacenza, il suo territorio e le sue splendide vali, quel risveglio del settore che finora ha interessato prevalentemente un’eccezione come Milano – dove i prezzi continuano a salire – e in genere le grandi città. Comunque, sta crescendo l’interesse all’acquisto di ville, rustici e casali – con le ristrutturazioni favorite dai bonus fiscali compreso l’ultimo bonus facciate – anche per il Piacentino, a partire da borghi come Bobbio o l’Alta Val Nure. Un interesse che riguarda anche molte famiglie milanesi che scelgono di vivere nel verde o in borghi storici vicini al capoluogo lombardo durante i week-end. E quindi richiedono abitazioni comode e spaziose ma anche di fascino. Come quello delle case del 1200 o del 1400, ricercate e proposte da KcImmobilGest, di uno dei borghi più belli della svizzera. Morcote, la Portofino elvetica sul lago di Lugano. Ma lo stesso vale per una casa a Santa Margherita Ligure o a Camogli.