Generali ha presentato un piano industriale, Fenice 190, nella ricorrenza dei 190 anni dalla fondazione. Il gruppo assicurativo mette in campo 3,5 miliardi di euro, a cominciare da Italia, Francia e Germania, per proseguire fino al 2025 in tutti i Paesi europei dove è presente. Con Fenice 190 diventano permanenti le iniziative avviate da Generali (in foto il ceo Donnet) nel 2020: investimenti per le pmi e l’economia reale che hanno superato il miliardo. Oltre a un impegno annuo di 500 milioni, nei prossimi 5 anni, destinati alla crescita sostenibile, attraverso fondi di investimento indirizzati a infrastrutture, pmi e digitalizzazione.