Si è esaurito il pacchetto di incentivi governativi da 100 milioni di euro per l’acquisto di auto rientranti nella fascia emissiva di CO2 91-110 gKm.

Lo afferma l’Unrae, Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri. Previsto dal decreto-agosto, il bonus è andato ad esaurirsi dopo pochi giorni di vita. "È più che mai urgente rifinanziare il fondo esaurito – sostiene il presidente di Unrae, Michele Crisci – per non frenare la crescita di un settore già fortemente colpito nei mesi scorsi dall’emergenza sanitaria".

Restano invece inutilizzati al momento incentivi per 300 milioni di euro per tipi diversi di vetture.