Sono 232.188 i bonus rottamazione tv richiesti finora dai cittadini e riconosciuti dai venditori attraverso la piattaforma telematica dell’Agenzia delle entrate per l’acquisto di televisori compatibili con il nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Il Ministero dello Sviluppo economico ha fornito i dati aggiornati della misura attiva dallo scorso 23 agosto. L’ammontare dei crediti d’imposta maturati dagli esercenti, a fronte degli sconti praticati ai cittadini per il bonus rottamazione tv, è pari a circa 18 milioni di euro.

Per quanto riguardo il precedente bonus tvdecoder, rimasto in vigore e cumulabile con il bonus rottamazione, le operazioni di vendita finora riconosciute sono 41.323, per un ammontare di un milione di euro.