"I giornali nella pandemia da Covid-19 costituiscono una cerniera fondamentale tra istituzioni e cittadini: garantiscono una informazione corretta, dando voce alle persone, alle imprese e alle formazioni sociali". Lo ha detto in un’intervista su Rtl il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti. "Sfogliando un giornale, soprattutto i...

"I giornali nella pandemia da Covid-19 costituiscono una cerniera fondamentale tra istituzioni e cittadini: garantiscono una informazione corretta, dando voce alle persone, alle imprese e alle formazioni sociali". Lo ha detto in un’intervista su Rtl il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti. "Sfogliando un giornale, soprattutto i giovani, possono leggere notizie che, anche se al momento non interessano, potranno essere utili in futuro. I quotidiani e i periodici rappresentano un bene prezioso, ancora di più nell’emergenza. Sono, inoltre, l’antidoto naturale contro le fake news - ha affermato Riffeser. Per questo occorre valorizzarli, aumentando la qualità dell’informazione, modernizzando le edicole, organizzando la consegna a domicilio delle pubblicazioni, garantendo sostenibilità economica al settore".

Il presidente Fieg ha partecipato inoltre a un incontro promosso dallo Snag e Confcommercio, a cui è intervenuto il sottosegretario Martella, sulla situazione della filiera editoriale. Il presidente del sindacato delle edicole Snag, Andrea Innocenti, si è detto soddisfatto del "dialogo tra le Istituzioni", considerato "essenziale per affrontare i problemi e risolverli. Ho apprezzato molto l’intervento di Martella: mai le edicole avevano ricevuto tanta attenzione come con questo governo. E apprezzo che vi sia la consapevolezza dell’urgenza di interventi ulteriori". Innocenti ha poi aggiunto: "Se durante l’emergenza le edicole fossero state tutte chiuse, il settore sarebbe morto. Bisogna dire grazie al Governo che ci ha riconosciuto come servizio essenziale. Le parole di Martella sull’inclusione delle edicole nei programmi di innovazione tecnologica del Recovery Fund ne evidenziano la rilevanza strategica".