8 mar 2022

Gas e petrolio russo, Biden annuncia stop alle importazioni

Il presidente degli stati Uniti: "Tutto questo avrà un costo ma dobbiamo restare uniti"

Il presidente Joe Biden annuncia lo stop alle importazioni di gas e petrolio russo
Il presidente Joe Biden annuncia lo stop alle importazioni di gas e petrolio russo

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha appena annunciato lo stop alle importazioni di petrolio e gas russi.  Biden ha specificato di aver preso questa decisione dopo essersi consultato con gli alleati e ha ammesso che, mentre gli Stati Uniti possono permettersi di imporre questo divieto, alcuni Paesi amici non possono farlo, vista la loro dipendenza dall'energia proveniente dalla Russia. Biden ha poi dichiarato che è necessario che gli Stati Uniti diventino autosufficienti per il loro fabbisogno energetico e ha aggiunto che stanno lavorando con l'Europa e gli altri partner "per sviluppare una strategia a lungo termine per ridurre anche la loro dipendenza dall'energia russa".  Biden ha poi avvertito che "difendere la liberta ha un costo" per i consumatori americani "ma dobbiamo rimanere  uniti". "Farò di tutto per minimizzare l'aumento dei prezzi qui da noi, ma l'aggressione russa sta gia" avendo un costo per tutti noi". Il presidente ha poi chiesto alle compagnie petrolifere "di non alzare i prezzi della benzina eccessivamente". Questo ha detto il presidente americano "è il più pesante pacchetto di sanzioni mai adottato dagli Usa" e poi ha aggiunto:

Un rublo ora vale meno di un penny, un centesimo di dollaro americano

La borsa di Wall Street
La borsa di Wall Street

Nel 2021, circa l'8% delle importazioni statunitensi di petrolio e prodotti raffinati è arrivato dalla Russia, ovvero circa 672mila barili al giorno, secondo i dati del Wall Street Journal. Isolando il dato del greggio, si tratta di circa 200mila barili al giorno, circa il 3% delle importaziponi statunitensi. Intanto il petrolio vola a New York, dove le quotazioni balzano del 7,38% a 128,11 dollari al barile. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?