Maurizio Grifoni, presidente del fondo pensione Fon.Te
Maurizio Grifoni, presidente del fondo pensione Fon.Te

«I rendimenti del fondo pensione Fon.Te nel 2019 risultano essere i migliori dell’ultimo decennio, dal 1° gennaio 2010 al 31 dicembre 2019. Si tratta di valori in crescita largamente significativa per tutti i comparti, con eccezione di quelli relativi al comparto conservativo Garanzia, che mantiene comunque sia le attese». Così una nota del fondo pensione Fon.Te.

Nel dettaglio: i rendimenti, nel periodo 1° gennaio - 31 dicembre 2019, del comparto dinamico, crescono del 12, 70% con un attivo netto destinato alle prestazioni (Andp) pari a 169.537.207 euro. Per il comparto crescita si raggiunge quasi l’11% con Andp di 195.908.224 euro. E anche il comparto sviluppo vede aumentare i rendimenti del 7,42% con Andp di 2.438.991.341 euro.

«Siamo particolarmente soddisfatti – dichiara il presidente del fondo, Maurizio Grifoni – delle performance registrate dall’investimento dei risparmi dei lavoratori iscritti a Fon.Te. E’ per noi la certificazione del buon lavoro svolto come amministratori di un patrimonio che, frutto dei contributi di dipendenti e datori di lavoro, non solo deve essere salvaguardato in tutto e per tutto, ma deve essere valorizzato sempre al meglio per assicurare il massimo delle prestazioni possibili agli iscritti futuri pensionati».