Intesa Sanpaolo finanzia con 5 milioni il gruppo Aeffe, azienda romagnola di produzione e distribuzione di marchi di lusso, tra cui Alberta Ferretti, Moschino, Philosophy di Lorenzo Serafini e Pollini. Le nuove risorse serviranno alla società per lo sviluppo di attività e progetti legati alla...

Intesa Sanpaolo finanzia con 5 milioni il gruppo Aeffe, azienda romagnola di produzione e distribuzione di marchi di lusso, tra cui Alberta Ferretti, Moschino, Philosophy di Lorenzo Serafini e Pollini.

Le nuove risorse serviranno alla società per lo sviluppo di attività e progetti legati alla sostenibilità. In particolare, si fa riferimento ai criteri dell’Esg, ovvero enviromental, sustainability e governance, con gli obiettivi rivolti anche all’inclusività femminile nel tessuto sociale e introduzione di una policy che promuova la parità di genere. Lo strumento a medio e lungo termine scelto da Intesa San Paolo (nella foto il ceo Carlo Messina) si chiama S-Loan.

"Aeffe è proiettata e impegnata verso obiettivi sempre più ambiziosi a sostegno di un modello di business sostenibile, inclusivo e a ridotto impatto ambientale – spiega Marcello Tassinari, direttore generale del gruppo romagnolo, esprimendo soddisfazione per l’accordo con Intesa Sanpaolo –. Siamo, altresì, orgogliosi di essere un punto di riferimento tra gli attori che contribuiranno, con le proprie azioni, al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda

2030 dell’Onu per lo sviluppo sostenibile".

Infine, Cristina Balbo, direttrice regionale Emilia-Romagna e Marche di Intesa Sanpaolo, sottolinea l’importanza dell’accordo con "una realtà d’eccellenza del Made in Italy come Aeffe". "Investire su tali ambiti – continua la Balbo – rappresenta un asset fondamentale di sviluppo, tanto più alla luce dell’accelerazione impressa dalla pandemia alla transizione sostenibile"