Domenica 21 Luglio 2024

Piattaforma Microsoft per la formazione digitale continua

Microsoft porta in Italia Virtual Career Fair, piattaforma per la formazione digitale continua, per favorire l'incontro tra domanda e offerta nel mercato del lavoro digitale. Iniziativa per colmare la carenza di talenti e promuovere l'occupazione qualificata.

Piattaforma Microsoft  per la formazione digitale continua

Piattaforma Microsoft per la formazione digitale continua

ARRIVA anche in Italia Virtual career fair, una piattaforma per la formazione digitale continua sviluppata da Microsoft in collaborazione con l’ecosistema dei partner che favorisce l’incontro di domanda e offerta, in un mercato del lavoro in costante evoluzione. Microsoft conferma così il proprio impegno per la crescita e lo sviluppo del Paese attraverso la promozione e la diffusione delle competenze digitali: in un anno, sono oltre 700mila le persone che hanno seguito percorsi di formazione legati alle nuove tecnologie e competenze digitali sviluppati da Microsoft in collaborazione con l’ecosistema dei partner e 7mila le persone formate e certificate sulle nuove tecnologie di AI generativa. Microsoft Virtual career fair è un vero e proprio hub digitale che mette a disposizione di studenti, professionisti e chiunque sia alla ricerca di occupazione sessioni di orientamento, opportunità lavorative e di formazione con l’obiettivo di creare un network virtuale, in cui persone e aziende si incontrano. Da un lato, l’accesso a percorsi di formazione, workshop informativi e training sulle nuove competenze digitali richieste dalla diffusione sempre più pervasiva dell’IA generativa, dall’altro la presenza di stand virtuali, come in un vero open day universitario, per incontrare le aziende alla ricerca di nuovi talenti in ambito IA. Alla Virtual Career Fair Italiana stanno partecipando oltre 20 organizzazioni tra partner e clienti dell’ecosistema, con 60 recruiters e con 115 offerte di lavoro incentrate sulla tecnologia Microsoft.

"La carenza globale di talenti ha raggiunto il suo picco – commenta Vincenzo Esposito (nella foto in basso), amministratore delegato di Microsoft Italia – Sono sempre più numerose le aziende che non riescono a trovare i talenti di cui hanno bisogno. Allo stesso tempo, molti studenti, professionisti e persone in cerca di lavoro non possiedono le competenze o l’esperienza giuste per un percorso professionale nel settore tecnologico. Microsoft si impegna a colmare questa lacuna. Attraverso iniziative virtuali come la career fair e il presidio in presenza sul territorio dei nostri partner, vogliamo favorire la connessione tra formazione, persone e aziende, per favorire occupazione qualificata e sostenere il processo di innovazione della nostra economia".

Giada Sancini