10 feb 2022

La Nutella arriva direttamente a casa nostra. Ferrero lancia nuovo servizio e-commerce

Nel 2021 il fatturato del gruppo è cresciuto del 3,4%

Barattoli di Nutella
Barattoli di Nutella

Torino, 10 febbraio 2022 - La Nutella e i Ferrero Rocher (per citare due dei prodotti più noti della Ferrero) arriveranno direttamente a casa nostra. Ferrero, la storica multinazionale piemontese specializzata in prodotti dolciari, nel 2021 ha incaricato Deliverti di sviluppare il proprio canale e-commerce inaugurando una partnership che ha condotto a risultati significativi nell'anno appena concluso.

L'obiettivo della collaborazione è lo sviluppo dello shop online di Ferrero (shop.ferrero.it/) coordinando ogni aspetto del flusso di vendita, dallo sviluppo dell'applicativo utilizzato per consentire la personalizzazione dei prodotti a quello di gestione delle attività di magazzino, e ancora, dal packaging degli articoli alla fatturazione, incassi e reportistica

Deliverti ha massimizzato la copertura della customer care nello shop Ferrero, prevedendo inoltre l'integrazione di un servizio di live chat oltre che un supporto via mail e telefonico, mirato a rendere l'esperienza di acquisto ancora più user centred. La partnership tra Ferrero e Deliverti - azienda leader nel settore delle strategie in ambito e-commerce - nasce nel 2021, anno in cui il fenomeno degli acquisti online è protagonista di una crescita esponenziale, legata in parte anche all'attuale momento socio economico. Nel corso del 2021, il comparto del retail online in Italia ha confermato una crescita del +18% rispetto all'anno precedente. Forte dei successi già ottenuti con le esperienze di collaborazione con marchi del settore come Parmalat e Coca-Cola, Deliverti ha confezionato per lo store digitale di Ferrero una strategia di vendita user-centred in grado di rispondere al meglio alle nuove esigenze di consumo espresse dagli utenti.

Il gruppo Ferrero ha chiuso il bilancio al 31 agosto 2021 con un fatturato consolidato di 12,7 miliardi di euro, con un incremento del 3,4% rispetto al bilancio precedente. Il gruppo al 31 agosto scorso era costituito da 107 societa' consolidate a livello mondiale e 32 stabilimenti produttivi con prodotti presenti in oltre 170 paesi. L'organico medio del gruppo nel 2020/2021 e' stato di 34.374 unita', in aumento rispetto ai 34.121 dipendenti nel 2019/2020. Nonostante le incertezze causate dalle misure ristrettive dovute al Covid-19, che hanno impattato l'anno fiscale 2020/2021 in tutto il mondo, Ferrero "e' stato in grado di gestire con successo le sfide anche nel contesto pandemico; mettendo sempre al primo posto la salute e la sicurezza di dipendenti e consumatori, il gruppo ha dimostrato agilita' e resilienza nell'assicurare continuita' operativa e la consueta presenza dei propri prodotti sul mercato per soddisfare i consumatori", si legge in una nota della societa'

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?