Al 30 giugno 2021 le entrate contributive dell’Inps risultano di 99.392 milioni di euro, con incremento di 7.379 milioni (+8,02%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In particolare: le entrate contributive della gestione aziende si attestano a 55.586 milioni, con un incremento di 5.153 milioni (+10,22%); il gettito contributivo dei lavoratori autonomi è di 4.394 milioni, con un incremento di 325 milioni (+7,99%); le entrate della gestione separata si attestano a 3.705 milioni, con un incremento di 667 milioni (+21,97%); le entrate per recupero di crediti contributivi registrano un incremento di 152 milioni. Nell’intero settore privato (aziende, autonomi, gestione separata, lavoratori domestici), le entrate contributive del primo semestre 2021 sono di 64.352 milioni.