È stata inaugurata alla presenza del premier Giuseppe Conte, delle autorità locali e dell’ad di Terna Stefano Donnarumma, la nuova linea elettrica di Terna che collega Capri alla terraferma. Terna ha investito complessivamente 150 milioni per realizzare un’opera all’avanguardia tecnologica, che consente di fornire all’Isola Azzurra energia da fonti rinnovabili e di azzerare le emissioni inquinanti grazie alla dismissione dell’attuale centrale a gasolio presente sull’isola, incrementando al tempo stesso la sicurezza. La nuova linea elettrica sottomarina ‘Capri-Sorrento’ realizzata da Terna è lunga 19 km e completa l’anello elettrico da 160MW di capacità il cui primo tratto tra l’isola e Torre Annunziata è stato completato nel 2017.