Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 apr 2022

Timori per l'economia italiana, Franco: "Tutto bene? No, i rischi sono enormi"

Il ministro: "Il quadro macro economico si è deteriorato bruscamente, dobbiamo assolutamente evitare un'altra recessione"

28 apr 2022
DANIELE FRANCO MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE
Il ministro Daniele Franco (foto Imagoeconomica)
DANIELE FRANCO MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE
Il ministro Daniele Franco (foto Imagoeconomica)

Roma, 28 aprile 2022 - "Ci aspettavamo una crescita superiore al 4% per quest'anno, ma già a fine 2021 la quarta ondata della pandemia e l'aumento dei costi dell'energia hanno cominciato a pesare sulle prospettive di crescita. Il quadro macro economico si è deteriorato bruscamente", ha detto il ministro dell'Economia e delle Finanze, Daniele Franco, intervenendo al Forum internazionale di Confcommercio-Ambrosetti. "Dobbiamo assolutamente evitare un'altra recessione", ha spiegato, ricordano che, rispetto alla stima di crescita 2022 abbassata a circa il 3% nel Def, "vi sono previsioni meno favorevoli, credo che si possano effettuare ipotesi diverse su quanto accadrà prossime settimane e mesi" rispetto alla guerra. "Abbiamo vari indicatori ancora positivi sulla robustezza della nostra economico, turismo, trasporti, dati sulle aspettative di ripresa e il commercio internazionale. Tutto bene? No, è evidente che i rischi sono enormi".

Il ministro dell'Economia ha detto anche: "Ci sono limiti a ciò che possiamo fare, aumentando il disavanzo pubblico. Ci muoviamo su un sentiero stretto. Dobbiamo lavorare sui nostri problemi strutturali, siamo un paese che cresce poco''.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?