Altro passo avanti verso la piena integrazione tra Fca e Psa. Ieri, i soci di

Stellantis, riuniti in assemblea, hanno approvato col 99,65% dei voti la distribuzione

di 54.297.006 azioni

di Faurecia, la società

di componentistica

di cui Psa era finora primo azionista al 39,34%. Via libera inoltre alla distribuzione in contanti dei proventi della vendita di un altro 7% di Faurecia, che il gruppo guidato da Carlos Tavares aveva già ceduto all’interno degli accordi per la creazione di

Stellantis. Il 15 marzo, i titolari di azioni ordinarie

Stellantis riceveranno 0,017029 azioni ordinarie di Faurecia e 0,096677 euro per ciascuna azione ordinaria di Stellantis detenuta. La Borsa ha apprezzato l’operazione