In Italia sono quasi 18 milioni i possessori di Carta d’identità elettronica (Cie), che corrispondono al 30% della popolazione. E oltre 500.000 carte d’identità elettronica vengono consegnate ogni mese. A darne notizia è il Poligrafico e Zecca dello Stato. L’Italia potrà quindi rispettare la scadenza del 2026, stabilita dal Regolamento europeo 11572019, che prevede che potranno circolare solo carte di identità elettroniche (a Roma 928.117, a Milano 551.008, a Napoli 432.019, a Torino 218.366, a Bologna 122.396, a Bari 116.769, a Firenze 92.139).