La pagina dei Servizi telematici dell'Agenzia delle Entrate
La pagina dei Servizi telematici dell'Agenzia delle Entrate

Roma, 13 marzo 2021 - Slittano i tempi per la disponibilità della dichiarazione dei redditi precompilata che da alcuni anni l'Agenzia delle Entrate mette a disposizione di ogni contribuente, facilitando il compito di compilare la dichiarazione dei redditi, uno degli apopuntamrnti più odiati dagli italiani. E questo succede a seguito del decreto Sostegno. Vediamo perché.

Con il decreto Sostegno verranno infatti differiti al 31 marzo 2021 i termini di trasmissione telematica della 'Certificazione unica' all'Agenzia delle entrate e di consegna della stessa agli interessati. "La medesima proroga al 31 marzo 2021 - informa in una nota il Mef -  sarà prevista anche per l'invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all'Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata".

Quindi in virtù di questo slittamento, l'Agenzia delle entrate metterà a disposizione dei cittadini la dichiarazione precompilata il 10 maggio 2021, anziché il 30 aprile".