L’assemblea di Fininvest ha approvato il bilancio 2019 con un utile netto di 220,3 milioni di euro, in crescita rispetto ai 202,8 milioni dell’anno precedente. I ricavi sono ammontati a 3,88 miliardi (-12,3%), mentre il margine operativo lordo è stato di 867,8 milioni, contro gli 1,155 miliardi del 2018. La posizione finanziaria netta del gruppo Fininvest al 31 dicembre 2019 presentava un indebitamento di 1.305 milioni di euro rispetto agli 878,8 milioni del 31 dicembre 2018. Nel 2019 il gruppo ha effettuato investimenti per 1,16 miliardi. Il risultato netto civilistico della capogruppo Fininvest spa evidenzia nel 2019 un utile di 84,2 milioni (rispetto all’utile di 57,8 milioni dell’esercizio precedente), interamente destinato a dividendo distribuito agli azionisti (la famiglia Berlusconi).