Nel tondo: Valeria Santoro, country manager di Stocard. Sopra: la spesa ai tempi del Covid-19
Nel tondo: Valeria Santoro, country manager di Stocard. Sopra: la spesa ai tempi del Covid-19

Un’applicazione che consente di memorizzare tutte le carte fedeltà sul proprio smartphone. Ecco che cos’è Stocard, azienda tedesca presente in Italia dal 2016. Dove ha 7 milioni di utenti attivi ed è la prima tra le applicazioni cosiddette wallett, cioè un portafoglio virtuale di servizi. E chi meglio di una realtà come questa può osservare che cosa sta succedendo al commercio in questo momento così duro?

Stocard ha fotografato le spese dei cittadini in super e ipermercati tra il 23 e il 29 marzo, confrontandole con la settimana del 10-16 febbraio, prima dell’emergenza sanitaria. Lo studio ha analizzato l’andamento degli acquisti nella Gdo oltre che la base nazionale, anche a livello regionale, dividendo il Paese in tre macro aree a seconda delle diverse disposizioni sugli orari di apertura decisi dalle ordinanze delle Regioni.

"Gli italiani hanno radicalmente cambiato le proprie abitudini di acquisto alimentare – spiega Valeria Santoro, country manager di Stocard Italia –. Fino a un mese fa sarebbe stato impensabile andare al supermercato dopo pranzo, ma nella settimana analizzata, dal 23 al 29 marzo, registriamo picchi giornalieri di acquisto che, tra le 13 e le 16, superano anche del 78% gli acquisti della settimana pre Covid-19. A questa evidenza se ne aggiunge un’altra: gli italiani continuano a rifornirsi al mattino, soprattutto la domenica, nelle regioni in cui la Gdo è aperta. La spesa del mattino domenicale resta quindi un’abitudine che non è stata persa in questi giorni di quarantena, ma che addirittura si è intensificata, con un picco di acquisto del +480% negli orari di apertura dei supermercati".

La domenica, appunto, complice la chiusura di iper e supermercati alle 15, nel Lazio il picco di acquisti è tra le 8 e le 12, molto superiore rispetto alla settimana del 10-16 febbraio. In Lombardia e nelle altre Regioni senza limitazioni di orari il picco di spesa è tra le 8 e le 10, con la curva di spesa che tende progressivamente ad appiattirsi nel corso della giornata; In Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Sicilia, Campania, Calabria la Gdo è chiusa. Ma sarà interessante vedere anche cosa succederà dopo, quando tutto questo sarà finito. In altre parole: quale sarà la reazione dei consumatori? "In Cina si sono verificati fenomeni di revenge spending – aggiunge Valeria Santoro – le persone tornano piano piano ad una vita normale e crescono gli acquisti di bene che non sono di prima necessità. Come a voler soddisfare un bisogno di leggerezza".

Questo periodo di quarantena, con le città bloccate dal lockdown e dalle misure di distanziamento sociale prese dalle autorità pubbliche, però, potrebbe avere un effetto anche sui trend dell’e-commerce: "Sicuramente in tanti si sono avvicinati agli acquisti online – sottolinea Valeria Santoro - Ma, in generale, il sistema non ha retto l’urto delle richieste e in questi giorni fare la spesa online a Milano era veramente difficile senza accettare di aspettare un numero di giorni molto più alto del solito". Stocard ha anche messo la propria esperienza a disposizione di governo e regioni e, nella sezione "Offerte" dell’app, ha riportato le raccomandazioni del Ministero della Salute per contrastare il Coronavirus.

"Abbiamo pensato a come poter restituire ai cittadini e alle istituzioni utilità sociale – afferma Valeria Santoro – e reso disponibili nell’applicazione le informazioni fondamentali del Ministero della Salute ed alcune ordinanze, come quella del Comune di Milano, in accordo con l’Assessore all’Innovazione Roberta Cocco". Stocard, inoltre, collabora con più di 400 retailer, non soltanto in ambito alimentare, ma anche con brand di ogni settore merceologico: ambiti particolarmente penalizzati dalla decisione del governo di chiudere tutte gli esercizi commerciali che non si occupano di beni di prima necessità. Attraverso l’app, i cittadini possono, però, visualizzare le offerte e acquistare online sulle piattaforme dei singoli retailer. Si tratta, ad esempio, di negozi sportivi, per l’infanzia, di abbigliamento, per la casa che propongono offerte online per supplire alla chiusura del negozio fisico. E attraverso Stocard le aziende possono informare i cittadini anche in un momento così critico. Giorno per giorno.

  • Aliexpress Coupon

    Approfitta per risparmiare scegliendo i prodotti con Codice Promozionale Aliexpress nel Centro Coupon
  • Codice Sconto IBS

    Prova a vincere soggiorno a Disneyland Paris con il codice sconto IBS
  • Codice Sconto Zooplus

    Con il Codice Promozionale Zooplus -10% + zoopunti se porti un amico