Luciano Benetton (ImagoE)
Luciano Benetton (ImagoE)

Treviso, 12 marzo 2020 - Ancora una donazione da parte degli imprenditori italiani per fronteggiare il Coronavirus. Dopo Giorgio Armani con 1 milione e 250 mila euro, dopo 100.000 euro a titolo personale di Marco Bizzarri presidente e ceo di Gucci per l'ospedale di Reggio Emilia che è la città dove è nato e vive con la famiglia, dopo i 2 milioni di euro donati per le regioni manifatturiere di Lombardia, Toscana, Lazio e Veneto da parte del Gruppo Kering di Francois Henri Pinault, ecco scendere generosamente in campo la famiglia Benetton, da Treviso.

Infatti.Edizione Srl, holding della famiglia Benetton, ha deciso oggi di donare 3 milioni di euro per sostenere i progetti e le necessità urgenti di quattro Istituti ospedalieri, quale contributo concreto all'emergenza derivante dalla diffusione epidemiologica del COVID-19 in Italia. La donazione riguarda gli ospedali Ca' Foncello di Treviso, Luigi Sacco di Milano, Lazzaro Spallanzani e policlinico Agostino Gemelli di Roma che, unitamente a tante altre strutture del servizio sanitario nazionale, combattono ogni giorno in prima linea questa battaglia. Edizione ha in Italia le sue principali attività a Treviso, città di origine della famiglia, a Milano e Roma.