Giancarlo Giorgetti, 54 anni, è il ministro per lo Sviluppo Economico del governo Draghi
Giancarlo Giorgetti, 54 anni, è il ministro per lo Sviluppo Economico del governo Draghi
Salta l’accordo tra Cnh e Faw Jiefang per Iveco. Cnh Industrial, in una nota, conferma, infatti, che "ha terminato le discussioni con Faw Jiefang relative al business On-Highway dell’azienda e che continua a perseguire i piani esistenti in vista della separazione di queste attività nella prima parte del 2022". Chn Industrial...

Salta l’accordo tra Cnh e Faw Jiefang per Iveco. Cnh Industrial, in una nota, conferma, infatti, che "ha terminato le discussioni con Faw Jiefang relative al business On-Highway dell’azienda e che continua a perseguire i piani esistenti in vista della separazione di queste attività nella prima parte del 2022".

Chn Industrial "crede che sussistano significative opportunità per sviluppare il proprio business On-Highway come fattore di accelerazione nell’attuazione di soluzioni e infrastrutture per trasporti sempre più sostenibili, in linea con le ambizioni del Green Deal dell’Unione Europea".

Il primo a reagire alla notizia è stato il Ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti che ha dichiarato di accogliere "con favore la notizia del mancato perfezionamento della trattativa tra Cnh e Faw Jiefang per la vendita di Iveco. Il governo italiano ha seguito con attenzione e attiva discrezione tutta la vicenda perché ritiene la produzione di mezzi pesanti su gomma di interesse strategico nazionale. Il Mise, a questo punto, è pronto a sedersi al tavolo per intervenire per tutelare e mantenere questa produzione in Italia".

Commenti positivi anche dai sindacati. Per la Fiom la rottura della trattativa ora "impone di dare certezze" e quindi chiede un tavolo al Mise per discutere "gli investimenti sul gruppo, a partire da Iveco, per dare prospettive occupazionali attraverso l’implementazione del piano industriale fondato sull’innovazione tecnologica". La Uilm ha accolto la notizia "con sollievo, tanto più che i volumi produttivi di Iveco sembrano essere in ripresa e quindi siamo fiduciosi che l’azienda possa andare avanti con le proprie forze".