L’Europa accelera nella lotta al cambiamento climatico e, con la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, si impegna a mobilitare mille miliardi di euro entro il 2030 in investimenti sostenibili. Ma il gettito di risorse non basta. Serve un passo avanti nelle politiche di investimento. Anche per questo l’esecutivo europeo annuncia una stretta sul greenwashing mentre il commissario agli Affari Economici Paolo Gentiloni (nella foto) spiega che, accanto al Pil, al deficit e all’inflazione, nel monitoraggio statistico trimestrale dell’Eurostat comparirà un altro dato: le emissioni di Co2.