Lunedì 22 Luglio 2024
GIORGIA DE CUPERTINIS
Economia

Barbie, svelate le 10 bambole più preziose: si può guadagnare fino a 24mila euro

Chi ha conservato la prima bambola creata dalla Mattel nel 1959 potrebbe avere in casa un piccolo tesoro

La prima Barbie

La prima Barbie

C’è chi impiegava ore e ore a pettinarle. Chi a vestirle, facendo attenzione a non perdere le minuscole scarpette di plastica. E chi, soltanto a scartare la confezione, non vedeva l’ora di giocarci con amiche e sorelle. Pronunciare il nome “Barbie” è la formula magica per aprire l’accesso ai ricordi di infanzia, quando la “fashion doll” commercializzata dalla Mattel rappresentava uno dei giocattoli più amati dai bambini.

Dopo tanti anni, (Barbie nacque nel marzo del 1959) queste celebri bambole continuano a generare interesse, ma non solo per i più piccoli. Come nel caso di molti giocattoli vintage, ci sono infatti molteplici fattori che ne influenzano il valore, rendendoli - come in questo caso - oggetti capaci di generare cifre astronomiche.

BonusFinder.com, per l’appunto, ha identificato e rivelato la bambola Barbie più preziosa di sempre: stiamo parlando di Barbie #1, alias la bambola Barbie originale rilasciata nel 1959. Chi possiede una di queste bambole ed è intenzionato a venderla, potrebbe arrivare a intascare oltre 24mila euro.

In versione bionda e bruna, con indosso un costume intero zebrato e occhiali da sole bianchi con un armadio di vestiti alla moda, questo tipo di Barbie divenne un successo immediato non appena entrò nel mercato, tanto che il primo anno ne furono vendute 350.000. Un successo che ancora oggi frutta ai collezionisti.

La classifica delle Barbie più celebri e ricercate, però, è piuttosto lunga: al secondo posto, infatti, si trova Dahlia Barbie, disegnata da Robert Best. La bambola indossa un abito senza spalline in pizzo bianco e nero completo di guanti da opera, orecchini in argento e una spilla con cristalli Swarovski. Queste Barbie potrebbero valere oltre duemila euro se vendute, anche se vale poco più di 11 volte meno rispetto alla Barbie originale.

Al terzo gradino troviamo invece Golden Gala Barbie: come anticipa il nome, si tratta di una bambola molto elegante, che indossa un abito a coda di pesce oro, una giacca di ispirazione vintage e lunghi guanti bianchi. Se siete stati abbastanza fortunati da mettere le mani su questa Barbie, oggi potrebbe valere 1.312 euro: è infatti una delle cinque Barbie degli anni 2000 che potrebbe far guadagnare oltre mille euro.

Riflettori accesi anche su Happy Holidays Barbie 1997 Brunette, che con il suo sfarzoso vestito potrebbe valere fino a 1086 euro. Segue ‘City Smart Barbie’, del 2003, con un valore pari a 1041 euro.

Al sesto posto, troviamo invece ‘Byron Lars Coco Barbie’ per 996 euro, seguita da ‘Special 2000 Edition Celebration Barbie’, una bambola che potrebbe far fruttare circa 951 euro. Si aggira intorno ai 937 euro, invece, il valore di Barbie Baby-Sits Outfit, un gioiellino del 1963. Ma non è finita qui: il valore di ‘Harvey Nichols Special Edition Barbie’, con la sua immancabile giacchetta rosa, è pari a 814 euro. Infine, in decima posizione, c’è ‘Bob Mackie Countess Dracula Barbie’, la contessa Dracula ideata nel 2011 che ha un valore di 802 euro.

Un mondo, quelle delle fashion doll targate Mattel, che si rivela così pieno di sorprese. E un mondo, soprattutto, che il pubblico continua ad amare e seguire con passione, come conferma l’attesa per il film dedicato che uscirà nei cinema italiani il prossimo 20 luglio e che vede come protagonista Margot Robbie e Ryan Gosling nei panni di Barbie e Ken.